fbpx

Corso Tecnico del Comportamento Sospiro 2022

CORSO TECNICO DEL COMPORTAMENTO NEI SERVIZI PER LA DISABILITÀ ed. SOSPIRO 2022

tecnicoriunioneQuando: maggio 2022

Dove: Fondazione Sospiro Onlus (CR) - Piazza Libertà, 2 - 26048 Sospiro (CR)

Iscrizioni: sono aperte le iscrizioni (scarica la domanda di iscrizione)

Scarica la brocure informativa

A chi è rivolto: 

 Per accedere al corso bisogna essere in possesso di una laurea triennale in psicologia,  discipline di area sanitaria, discipline educative o lauree che danno accesso a classi di concorso per l’abilitazione. Sono accettati i diplomati che lavorano nei servizi sociosanitari per adolescenti e adulti.

Programmazione didattica 

Il Corso per “Tecnici del comportamento in Applied Behavior Analysis per le disabilità” si svilupperà a partire da maggio 2022.

Per tutto il periodo in cui i decreti bloccheranno gli incontri di supervisione di gruppo previste in aula (così come gli esami),  queste verranno garantite in forma online.

Il calendario delle lezioni in aula è disponibile su richiesta: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Le ragioni della proposta

tecnico montagna

Le ragioni per cui la AMICO-DI, Fondazione Sospiro Onlus e IESCUM, intendono promuovere una formazione specialistica per tecnici specializzati nell’intervento comportamentale di nuova generazione che operano con persone con Disabilità intellettiva e Disturbi dello spettro dell’autismo (DI e ASD), si basano sulla necessità di rispondere alla sempre più sentita esigenza di perfezionare operatori:

  • con una preparazione di base sui principi e le procedure dell’Applied Behavior Analysis,
  • che siano in grado di sviluppare interventi diretti (progettati da un analista o assistente analista del comportamento) per adolescenti e adulti con DI e ASD in contesti sanitari, sociosanitari o educativi,
  • che sappiano coniugare i principi e le procedure dell’Applied Behavior Analysis con i costrutti di Quality of Life (QoL) sia all’interno di servizi e organizzazioni complesse che nei diversi contesti di vita, in modo coerente con il Progetto di vita definito per la persona con disabilità.

Questo percorso nasce dall’esigenza di definire un modello formativo nell’ambito ABA che rispecchi standard scientifici internazionali e allo stesso tempo sia compatibile con il contesto sociale e sanitario italiano.

Il Corso per “Tecnici del comportamento in Applied Behavior Analysis per le disabilità” qui proposto, previo superamento della verifica delle competenze, degli esami e del tirocinio, dà diritto di accesso al registro italiano istituito da SIACSA, la Società Italiana degli Analisti del Comportamento in campo Sperimentale ed Applicato (www.siacsa.org), e quindi ad ABA Italia (ABA-IT, www.abaitalia.org).

 

 

tecnico sospiro brochureModalitá di iscrizione e modulistica 

1. Compilare la Domanda di iscrizione (scarica la domanda di iscrizione)

2. Allegare alla Domanda di iscrizione: 

  • Copia del bonifico della tassa di iscrizione
  • Fototessera per documenti, in formato digitale, max 5 Mb, dimensioni 35x 40 mm, che ritragga il viso su sfondo chiaro. Non sono ammesse: foto panoramiche, prese da lontano, di spalle o in cui non si veda interamente il viso. Non utilizzare foto in cui sono presenti altri soggetti
  • Scansione del documento (fronte/retro) valido di riconoscimento, debitamente firmato; I cittadini di paesi dell’Unione Europea dovranno allegare copia Carta identità europea e/o del passaporto (fronte/retro)
  • Scansione del codice fiscale (fronte/retro), debitamente firmato
  • Autocertificazione del titolo di studio
  • I cittadini extraeuropei dovranno allegare copia del permesso di soggiorno oppure copia dell’appuntamento alla Questura per richiedere il permesso di soggiorno; copia del passaporto e del visto
  • Curriculum Vitae firmato 

3. Inviare domanda di iscrizione e allegati a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

 

Destinatari

Per accedere al corso bisogna essere in possesso di una laurea triennale in psicologia,  discipline di area sanitaria, discipline educative o lauree che danno accesso a classi di concorso per l’abilitazione. Sono accettati i diplomati che svolgano attività nei servizi sociosanitari per adolescenti e adulti.

Il corso adotta modalità didattiche differenziate:

  1. lezioni teorico pratiche in aula virtuale (150 moduli didattici di 45’);
  2. supervisioni di gruppo in presenza (32 moduli didattici di 45’);
  3. tirocinio (500 moduli di 45’);
  4. supervisione individuale (verifica delle competenze acquisite) (4 moduli di 45’);
  5. Preparazione per gli esami a carico dello studente (54 moduli di 45’).

La piattaforma digitale di apprendimento online consente ai corsisti di avere un accesso sempre disponibile ai materiali didattici e alle lezioni online, di monitorare gli apprendimenti e individuare le aree da potenziare attraverso lo studio individuale e il sostegno del supervisore.

Per ogni modulo vengono messi a disposizione i materiali di approfondimento (diapositive didattiche, articoli, capitoli, dispense, test e strumenti per applicare le procedure di assessment e trattamento, bibliografia) e tutoring didattico.

Attraverso la piattaforma digitale di apprendimento online sarà consentito ai corsisti diplomati di mantenersi aggiornati fruendo di contenuti sempre nuovi e in linea con i migliori standard della ricerca e della clinica.

Quote di iscrizione

La quota di iscrizione Corso per “Tecnici del comportamento in Applied Behavior Analysis nei servizi per la disabilità” è di Euro 1.200,00 (milleduecento) (fuori campo iva) e comprende tutte le attività didattiche in aula e online, la piattaforma digitale per l’apprendimento online, le supervisioni e gli esami.

L’intera quota può essere versata in tre rate, nel seguente modo:

  • I rata € 400,00 al momento dell’avvio del Corso
  • II rata: € 400,00 (entro il 30 settembre 2022)
  • III rata: € 400,00 (entro il 31 dicembre 2022)

Nel caso in cui lo studente abbia differenti necessità di rateizzazione deve concordarle con la segreteria. La rateizzazione della quota di iscrizione è solo un’agevolazione concessa allo studente: pertanto, l’eventuale rinuncia non esonera dal pagamento dell’intero ammontare della quota.

Sede del corso

Fondazione Sospiro Onlus - Piazza Libertà, 2 - 26048 Sospiro (CR).

Per qualsiasi informazione rivolgersi alla segreteria di:

AMICO-DI:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel. 351 5550090 - www.amicodi.org

Lezioni

  • Introduzione, aspetti etici e deontologici
    • Le Disabilità intellettive, i Disturbi dello spettro dell’autismo, i modelli di Qualità della vita e gli approcci basati su evidenze
    • La progettazione degli interventi e il ruolo dell’ABA nel sistema dei servizi italiani
    •  Aspetti etici e deontologici finalizzati a: potenziare l’intervento, comunicare con colleghi e famigliari, tutelare i diritti della persona con disabilità
  • Processi, paradigmi e principi dell’analisi comportamentale applicata
    • Linguaggio e terminologia ABA
    • Paradigmi di condizionamento classico e operante
    •  Procedure di rinforzamento e punizione
    •  Relazioni funzionali e variabili contestuali
  • Definizione, operazionalizzazione e misura del comportamento
    • Definire comportamento e ambiente in termini osservabili e misurabili
    • Programmare la raccolta dati e scegliere le schede
    •  Le procedure di misurazione continua e discontinua
    •  Come utilizzare i dati: baseline, grafici e analisi dei dati
    •  Allineare i dati nel Progetto di vita e nel Programma di intervento (es. PEI)
  • Assessment e analisi funzionale
    • Procedure di assessment individualizzato (es. basate sul curriculum, sul livello di sviluppo, abilità sociali)
    • Procedure di assessment e analisi funzionale
  • Procedure per l’acquisizione di abilità
    • Identificare le componenti essenziali di un programma finalizzato all’acquisizione di abilità
    • Le contingenze di rinforzamento: rinforzo condizionato e incondizionato, modelli di rinforzamento continuo/intermittente
    • Le procedure di insegnamento: pairing, per prove distinte, naturalistico, analisi del compito e concatenamento, discriminazione, trasferimento di controllo dello stimolo, fading dello stimolo, prompting e apprendimento senza errori, fading del prompt, generalizzazione e mantenimento, monitoraggio
  • Procedure per la riduzione del comportamento
    • Identificare le componenti essenziali di un programma finalizzato alla riduzione del comportamento
    • Interventi: modifica degli antecedenti (es. operazioni motivazionali e stimoli discriminativi), rinforzamento differenziale (es. DRA, DRO), estinzione
    • Procedure di emergenza/gestione della crisi
  • Verbal behavior
    • Introduzione
    • Assessment
    • Procedure di insegnamento centrate sul VB e sul potenziamento della comunicazione
  • La valutazione delle preferenze e dei valori
    • Procedure per valutare le preferenze a stimolo singolo, appaiato e multistimolo
    • Procedure per l’assessment dei valori

Tirocinio formativo

Il tirocinio (500 moduli di 45’) può essere espletato sia in strutture private accreditate sia all’interno di enti pubblici. Il tirocinio deve riguardare l’implementazione di progetti inerenti una o più tematiche presenti nel corso tecnico.

Il progetto di tirocinio viene concordato con il supervisore.

Le figure professionali già operanti nei servizi per la disabilità possono rendicontare le ore lavorative presso il proprio ente purché sia perseguito il progetto di tirocinio concordato.

Supervisioni di gruppo in presenza

I candidati devono svolgere tre giornate di supervisione di gruppo (32 moduli di 45’). Nelle giornate di supervisione i corsisti vengono divisi in piccoli gruppi. Quindi affrontano le procedure fondamentali attraverso un breve ripasso ed esemplificazioni pratiche, per poi arrivare a svolgere esercizi e simulazioni che hanno lo scopo di corroborare le conoscenze e rendere fluido e affidabile l’utilizzo di metodologie e strumenti. Ogni corsista dovrà produrre un elaborato al termine della giornata, che sarà valutato dal supervisore al fine di accedere agli esami.

Supervisioni individuali in presenza (verifica delle competenze acquisite)

I candidati devono svolgere una verifica attraverso supervisione diretta da parte di un analista del comportamento indicato da Amico-DI (4 moduli di 45’). Per la supervisione individuale i candidati possono scegliere tra gli analisti del comportamento indicati da Amico-DI, oppure scegliere un supervisore esterno purchè in possesso di titoli e requisiti.

La verifica consiste nell’analisi di come il candidato ha applicato i principi e le procedure in un caso reale (attraverso materiale scritto e video).

Verifica delle competenze acquisite

I candidati devono svolgere una verifica attraverso supervisione diretta da parte di un analista del comportamento indicato da Amico-DI (4 moduli di 45’). Per la supervisione individuale i candidati possono scegliere tra gli analisti del comportamento indicati da Amico-DI, oppure scegliere un supervisore esterno purchè in possesso di titoli e requisiti.

La verifica consiste nell’analisi di come il candidato ha applicato i principi e le procedure in un caso reale (attraverso materiale scritto e video).

Docenti

Direttore Scientifico del Corso è il prof. Paolo Moderato, già Ordinario di Psicologia generale presso l’Università IULM. Past President dell’European Association for Behavior and Cognitive Therapies, membro del Board of Trustees del Cambridge Center for Behavioral Studies, è Presidente dell’Istituto Europeo per lo Studio del Comportamento Umano - IESCUM – a non profit organization.

Il gruppo dei docenti impegnati nello sviluppo del Corso per Tecnici del comportamento nei servizi per la disabilità è composto da formatori ad alta specializzazione accademica e da clinici di provata esperienza.

docenti

 

 

 

 

 

 

 

  • Davide Carnevali
  • Roberto Cavagnola
  • Francesco Fioriti
  • Mauro Leoni
  • Giovanni Miselli

Esami

Per accedere agli esami i candidati dovranno:

  • completare la didattica;
  • completare le attività di tirocinio;
  • superare la valutazione del supervisore (verifica delle competenze acquisite con supervisione di gruppo e individuale).

Per ottenere il titolo i candidati dovranno sostenere le seguenti prove:

  • Test di apprendimento per ogni giornata formativa (scelta multipla online);
  • Prova finale (scelta multipla gestita da ABA-IT);
  • Prova teorico-pratica (analisi competenze con video);
  • Report e discussione su articoli scientifici.

Diplomi e attestati

  1. Diploma di “Tecnico del comportamento in Applied Behavior Analysis per le disabilità”: verrà rilasciato a tutti coloro che supereranno gli esami. Per l’accesso agli esami finali è necessario la frequenza ad almeno il 75% delle lezioni, la conclusione del tirocinio il superamento di tutte le prove e il superamento della valutazione del supervisore (supervisione di gruppo e individuale).
  2. Il Corso per “Tecnici del comportamento in Applied Behavior Analysis per le disabilità” qui proposto, previo superamento della verifica delle competenze, del tirocinio e degli esami, dà diritto di accesso al registro italiano degli analisti e dei tecnici del comportamento del comportamento istituito da SIACSA, la Società Italiana degli Analisti del Comportamento in campo Sperimentale ed Applicato (www.siacsa.org), e quindi ad ABA Italia (ABA-IT, www.abaitalia.org).
  3. Il Corso verrà accreditato ECM.

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.